Seleziona una pagina

di Monica Micheli*

Non solo calcio, ma arginina, zinco, vitamine…ecco perché il Parmigiano rientra nella Cucina dell’Amore

Chi mi segue qui o su ErosKitchen.com sa che tendo a sconsigliare l’uso dei latticini in previsione di incontri galanti.

Ciò non solo perché vi sono molte persone che hanno delle leggere intolleranze al lattosio che potrebbero compromettere la serata, causando flatulenza e sonnolenza, ma anche a causa dell’alito un po’ pesante che potrebbero lasciare.

Ci sono però delle eccezioni: i formaggi di capra, ad esempio, se non vogliamo rinunciare a un prodotto fresco e spalmabile.

Oppure i formaggi molto stagionati, come il Parmigiano Reggiano.

Una stagionatura superiore almeno ai 18 mesi garantisce l’alta digeribilità del formaggio, grazie al fatto che il lattosio non c’è, in quanto è stato consumato dal processo naturale di caseificazione.

Dico Parmigiano per praticità, ma in effetti potremmo scegliere qualsiasi formaggio a pasta dura lungamente stagionato.

Le mie origini mi fanno pensare ad un Asiago Stravecchio, ad esempio, o al Vezzena d’alpeggio: formaggi dall’incomparabile sapore, per i quali – ma non solo – merita prenotare il viaggio e magari qualche giorno di permanenza sull’Altopiano, per visitare le malghe di produzione e assaporare sul posto queste prelibatezze.

Attingendo dalle informazioni del consorzio Magnaparma, ci soffermiamo sui dati certificati per il Parmigiano Reggiano.

Innanzitutto è una ricca fonte di calcio, che aiuta la prevenzione dell’osteoporosi.

Per quanto riguarda la Cucina Afrodisiaca, un buon aperitivo con scaglie di Parmigiano garantisce una buona riserva di zinco – minerale utile anche alla metabolizzazione del testosterone – e di arginina, della quale abbiamo parlato anche in questo articolo.

L’arginina è un amminoacido consigliato nel trattamento dell’oligospermia e, quando convertita in citrullina grazie all’intervento dell’ossido nitrico, diventa un potente vasodilatatore.

Motivo per cui il Parmigiano è consigliato agli atleti e a chiunque si sottoponga a sforzo fisico…come ad esempio un dopocena particolarmente impegnativo!

Perciò domani prepareremo dei gustosi e carismatici MILLEFOGLIE AL PARMIGIANO, come sempre molto veloci da preparare: minimo sforzo, massima resa!

Monica Micheli

 

 

 

Monica Micheli, prima vera esperta di Cucina Afrodisiaca ed Evoluzione Relazionale, owner del web-magazine www.ErosKitchen.com

 

 

Scrivici su whatsapp!
Invia