Seleziona una pagina

Una recente ricerca tedesca della Martin Luther University Halle-Wittenberg, in Germania, pubblicata sul Journal of Research in Personality, suggerisce che ridere delle stesse cose, in coppia, favorisce l’intesa ed è fondamentale per la crescita della relazione.

Permalosi o ironici: che voi apparteniate all’una o all’altra categoria, potrete sperimentare l’infinita serie di sfumature che rendono le relazioni di coppia più o meno allineate all’asse del ridere assieme.

I permalosi sono una specie lontana anni luce dall’estinzione: sempre pronti a schivare ogni battuta di spirito, si destreggiano tra una risata per la presa in giro bonaria e il broncio. Un partner permaloso spesso può diventare un freno al clima di distensione della vita di coppia.

Gli ironici, invece, non perdono occasione per far ridere tutti. Spesso sono considerati i più simpatici del gruppo e quelli che, all’interno del gioco della seduzione, riescono per primi a rompere il ghiaccio. Attenti però a non esagerare, perché, nelle relazioni, l’essere eccessivamente divertenti potrebbe smorzare il desiderio e spegnere il fuoco.

Quindi, come imparare a trasformare una risata in seduzione?

La parola d’ordine è condivisione: l’umorismo giova al rapporto nella misura in cui entrambe le persone coinvolte accettino di buon grado e, soprattutto, trovino divertente, l’ironia del partner.

Affinché questo avvenga, il primo passo è l’autoironia. Infatti, allenarsi al ridere di se stessi è un’ottima palestra per imparare a gestire le risate altrui.

Capita talvolta che il proprio partner non digerisca determinate tipologie di battute oppure si senta deriso o ancora non apprezzi l’esser messo al centro dell’attenzione in situazioni che provocano risate negli altri.

La “gelotofobia”, ovvero la paura di esser presi in giro, è qualcosa di molto più diffuso di quanto sembri. In questi casi, il supporto del partner è fondamentale. Temere di esser presi in giro, infatti, ha un impatto negativo non solo sulla percezione del sé ma anche su quella che il partner offre all’altro nella quotidianità, portando ad una diminuzione del grado di soddisfazione generale.

Dall’analisi delle 154 coppie sulle quali è stata condotta la ricerca è emerso che il giusto mix tra ironia e autoironia tende a rendere più stabili e soddisfacenti le relazioni e giova anche alla sfera sessuale.

È dunque necessario saper dosare al meglio risate e battute.

Hai voglia di mettere alla prova la tua ironia e scoprire quali sono i suoi benefici sulla vita di coppia?

Allora non potrai perderti il prossimo ospite di LSF: Dario Cassini!

Il palco è il suo posto del cuore, far ridere (e riflettere) la sua missione.

Attore e cabarettista, Dario ha un passato da iena e comico di Zelig. La sua è una comicità di parola: sempre esilarante, pungente ed efficace.

Nei suoi show tenta di spiegare agli uomini come convivere con l’universo femminile in un mondo in bilico tra complessità e comicità. Il risultato?

Scopriamolo assieme…Ti aspettiamo il 26 maggio allo Junior Club di Bologna con LSF!

Scrivici su whatsapp!
Invia