Seleziona una pagina

Diciamolo senza giri di parole: “l’internet”, quel posto bellissimo, è pieno di articoli che non fanno che dare consigli su quali siano gli ingredienti migliori per una cena afrodisiaca che ravvivi la serata ma pochi si interrogano su cosa mangiare dopo il sesso.

Sarà capitato anche a voi, dopo una cena di tre portate con annessi innumerevoli calici di vino a supporto e dessert afrodisiaco, di abbandonarvi ai giochi della seduzione. Tuttavia, quante volte, post scintille da sudombelico vi siete ritrovati con quel certo languorino che vi risuonava familiare dalle pubblicità dei cioccolatini anni ‘90?

Bene, qualora apparteneste alla sponda di quelli che al ristorante non ha mai ordinato solo un’insalatina e non ha neppure mai passato la serata sul divano con una tisanina, vi risulterà facile immaginare quante infinite prospettive vi si propongono davanti se pensate ad una cena after sex.

Tendenzialmente, le persone in questo caso si dividono in 3 macro categorie:

  • Quelli che “Ma una carbonara al volo”?. A questo gruppo appartengono gli intraprendenti che sotto le lenzuola hanno bruciato più calorie che durante una corsa ad ostacoli e, dunque, reduci da allenamento sud ombelicale, si palesano davanti ai fornelli con soffritto di guanciale, un tuorlo e un uovo per la palella, una spolverata di sale, pepe e pecorino a sentimento e un bucatino per accompagnare. Fantasisti, creativi e generosi. Il risultato? Il piacere a tavola è pari se non superiore a quello sotto le lenzuola. Voto 10. Non lasciateveli sfuggire;
  • Quelli che “Avrei proprio voglia di qualcosa di dolce…”. Ai lussuriosi Dante aveva dedicato un canto dell’Inferno. Tuttavia, se il vostro partner vi chiede qualcosa di dolce dopo l’intimità significa che, tra i sette vizi capitali, probabilmente, quello di cui pecca maggiormente è la gola. Il dolce rappresenta la prosecuzione del piacere, la ricerca continua di appagamento. Occhio: se condivide con voi il dessert è sinonimo di fedeltà. Voto 7;
  • Quelli che “Ordiniamo qualcosa?”. Affamati e indecisi. O indecisi perché affamati. Questa categoria passa dai 30 ai 60 minuti sotto le lenzuola (non fraintendete…) a scegliere cosa ordinare per saziare quelle avvisaglie di fame da post intimità. Il finale? Sconfitti, finiscono con l’addormentarsi di fianco al partner per farsi perdonare l’indomani a colazione. Trouble maker o problem solver? A voi la scelta. Voto 6 e mezzo.

Vorresti conoscere qualche altro segreto alla base delle connessioni tra amore, cinque sensi e cibo…

E se una sera, a cena, te ne svelassimo qualcuno?

Il 26 maggio Love Sense & Food arriva a Bologna!

A presentare la serata ci sarà la meravigliosa Roberta Garzia: attrice italiana che ama mettersi in gioco e rinnovarsi, in costante movimento. 

Classe, eleganza e talento: un mix di elementi esplosivi che fanno di quest’ospite la conduttrice e voce narrante della serata. 

Roberta è nota al grande pubblico per esser stata uno dei volti della sitcom italiana Camera Cafè, al fianco di Luca e Paolo, e per aver preso parte ad altre importanti serie come i Cesaroni, Don Matteo e Carabinieri 7.

Love Sense & Food ti condurrà in un viaggio multisensoriale che risveglierà i tuoi sensi e la tua immaginazione.

Sei pronto a vivere un’esperienza memorabile?

Scrivici su whatsapp!
Invia