Seleziona una pagina

Le donne italiane sono più fedeli di gran parte delle europee.

Ci siamo soffermati molte volte sull’argomento infedeltà, evidenziando talora come subodorare un tradimento, tal altra sulle motivazioni che spingono qualcuno ad essere poco corretto nei confronti del partner e su come superare un eventuale momento di cedimento della coppia.

L’Osservatorio Europeo sull’Infedeltà Femminile ora ci offre uno strumento per analizzare i comportamenti delle donne in merito al tema corna.

Diciamo subito che potremmo considerare come nota positiva il fatto che le italiane risultino in media più fedeli delle colleghe del resto del Vecchio Continente.

Se andiamo a vedere i numeri, ecco…in sostanza c’è una possibilità su 3 che la vostra compagna si sia concessa almeno una scappatella.

Il 33% delle donne italiane ha ammesso infatti di aver avuto almeno un rapporto sessuale al di fuori della coppia, contro il 36% della media europea.

Il tradimento avviene nel 25% dei casi entro il terzo anno dall’inizio della storia d’amore ufficiale (parliamo del 31% in media).

Quando le donne italiane tradiscono lo fanno perché si sono follemente innamorate del terzo incomodo?

Insomma, ragione e sentimento?

No.

Non si rattristino gli inguaribili romantici, ma la secolarizzazione sembra aver raggiunto anche la nostra penisola: l’infedeltà è motivata semplicemente dall’attrazione sessuale nel 55% dei casi.

E’ l’unico dato che ci vede in testa nello studio elaborato dall’Osservatorio Europeo sull’Infedeltà Femminile, visto che tale motivazione supera del 5% la media.

Siamo più disinibite e un terzo di noi non resiste alle tentazioni.

Un motivo in più per impegnarsi a mantenere vivo il rapporto di coppia: le corna sono dietro l’angolo…

Scrivici su whatsapp!
Invia