Seleziona una pagina

Ammettiamolo: dopo mesi e mesi di lockdown, zone rosse e coprifuoco, quanti di noi non desidererebbero abbandonarsi al piacere di una cena romantica perfetta, magari in un ristorante all’aperto e in dolce compagnia?

Eppure, a quanto pare, ci sarà ancora un po’ da attendere per un vero ritorno alla normalità, dunque perché non scegliere di concedersi il piacere di una serata romantica nell’intimità delle mura domestiche?

Come ciascuna serata speciale che si rispetti, anche la vostra cena romantica perfetta merita un’organizzazione impeccabile ed attenta ad ogni minimo dettaglio. Che la si prepari per il proprio partner o che si scelga di condividere i fornelli e cucinare a quattro mani, la parola d’ordine per la vostra cena deve essere: seduzione!

Quale arma migliore del cibo, infatti, per mettere in campo la vostra strategia di seduzione! Affidatevi alla vostra fantasia e sprigionate l’effetto sorpresa; lasciatevi guidare nel piacere della scoperta dei sapori da tutti i vostri cinque sensi e, soprattutto, spegnete il cellulare per concentrarvi esclusivamente sul vostro partner.

Vediamoli dunque, i nostri 5 suggerimenti per organizzare la cena romantica perfetta.

Ecco 5 regole per creare una cena romantica perfetta:

  1. La scelta della location. Che voi viviate in un monolocale in centro, in un attico con vista o in una casa immersa nel verde, non sottovalutate il potere dell’ambiente per creare l’atmosfera giusta. Bastano pochi dettagli per rendere speciale qualunque location: qualche candela accesa, dei fiori come centro tavola, una mise en place curata e un tavolo per due improvvisato su un terrazzino o in giardino. Se potete, questa è l’occasione giusta per scegliere un posto dove non siete soliti mangiare!
  2. Il drink di apertura. Per rompere il ghiaccio o per scaldare l’atmosfera già dal momento aperitivo, non rinunciate alle bollicine! Vi basterà offrire da bere al vostro ospite e la serata sarà pronta per decollare.
  3. Il tocco afrodisiaco. Durante la preparazione della cena, preferibilmente da condividere, tenete da parte degli stuzzichini da poter assaggiare prima di mettervi a tavola. Via libera ad antipasti e finger food afrodisiaco da gustare con le mani per testare il feeling col partner.
  4. La portata principale. Scegliete preferibilmente qualcosa d’impatto e di non eccessivamente elaborato, che non vi rubi troppo tempo per la preparazione ma produca nel partner “l’effetto wow”. Se avete in mente di rendere piccante il post serata, partite utilizzando delle spezie nella preparazione di questa portata e tenetevi leggeri…per il pranzo della domenica dalla nonna c’è sempre tempo!
  5. Il dolce. Se siete arrivati fin qui, saprete che è il momento giusto per concludere la cena in grande stile e volgere verso il post serata. Preparate un dolce leggero, magari da tenere in fresco e poi glassare.
Scrivici su whatsapp!
Invia