Seleziona una pagina

di Monica Micheli*

Antiossidanti e potassio lo rendono un frutto consigliato agli amanti

Il caco mela o pomo mela o diòspero mela è un frutto decisamente interessante, ma non molto valorizzato.

In realtà è una varietà molto più versatile del tradizionale caco da mangiare col cucchiaio, in quanto non necessita di maturazione in cassetta e si può mangiare a fette, avendo una consistenza, per l’appunto, simile alla mela.

Il gusto è dolce e non astringe come il caco classico, in quanto contiene pochi tannini, responsabili dello sgradevole effetto se si gusta un pomo non maturo al punto giusto.

La peculiarità del caco mela è la quantità di antiossidanti contenuta, che lo rende alleato anti-age; il grande apporto di fibre lo rende indicato nelle diete ipocaloriche in quanto sazia a lungo, seppure sia piuttosto zuccherino (andrebbe consumato prima di uno sforzo fisico, preferibilmente); inoltre va sottolineata la presenza notevole di potassio, che è fondamentale per riequilibrare la pressione sanguigna, rilassa i muscoli e rigenera, donando vitalità.

Quindi è senza dubbio un frutto da consigliare agli amanti!

Una semplice torta di mele tradizionale, eseguita sostituendo il frutto originale con il caco mela, è uno dei modi più semplici per gustare il frutto.

Ma anche a cubetti nelle insalate o al forno, per accompagnare un buon tagliere di prosciutto, ha sicuramente il suo perché.

Monica Micheli

 

 

 

Monica Micheli, prima vera esperta di Cucina Afrodisiaca ed Evoluzione Relazionale, owner del web-magazine www.ErosKitchen.com

Scrivici su whatsapp!
Invia