Seleziona una pagina

Impegnarsi affinché la relazione proceda con un trend positivo aiuta anche la realizzazione degli obiettivi personali

La coppia come istituzione è ancora viva e in salute nel mondo occidentale, anche se in altre culture lo stare insieme e formare una famiglia può contemplare altre forme.

Se comunque non siamo pronti a considerare alternative, di certo ci sarà capitato di chiederci cosa faccia realmente funzionare una coppia.

Se lo sono chiesti anche i ricercatori della McGill e della Concordia University di Montreal, in Canada e hanno coinvolto 153 coppie in un complesso studio per analizzare gli atteggiamenti all’interno del nucleo amoroso nel corso di un anno.

Come tutti sanno, il primo anno di una relazione scorre piuttosto serenamente, rapiti dal sentimento, dalla passione, dalla novità.

Saper affrontare il fisiologico cambiamento del rapporto e mantenere una rotta positiva e di successo è un altro paio di maniche, come sottolineato in questo approfondimento sulla sindrome da stress post-romantico.

Le conclusioni svelano un segreto di pulcinella…che però molto spesso non attuiamo: la ricetta delle coppie longeve e felici è la compartecipazione agli obiettivi di ognuno dei due.

In parole semplici, aiutare l’altro ad ottenere un risultato personale non solo garantirà la soddisfazione dell’individuo, ma porterà la coppia a sentirsi più unita e motivata.

Quindi la prossima volta che lei vi informerà che ha intenzione di iniziare a correre e di arrivare in breve tempo a fare 8 km, potreste annodarvi le scarpe da ginnastica e spronarla a raggiungere tale obiettivo, correndo al suo fianco…

Ne gioverà la forma fisica di entrambi e la salute della vostra relazione!

Scrivici su whatsapp!
Invia