Seleziona una pagina

Una volta che avete matchato su Tinder o affini con la persona giusta, ma non potete incontrarla, come vi comportate? Beh, le strade percorribili sono diverse, ma sicuramente una di queste porta, dopo un primo approccio dove si verifica l’interesse reciproco, al sexting.

Il sesso non potrà mai essere soppiantato da una videochiamata, su questo siamo tutti d’accordo. Se le relazioni virtuali potessero darci le stesse sensazioni di quelle della vita reale, sarebbe certamente sconfortante.

Ma se usassimo gli strumenti che abbiamo a disposizione per riempire l’impossibilità di incontrarsi e intanto preparare un incontro ancora più piccante?

Praticare sexting può essere molto stimolante e aiutare a capire quali sono i gusti di chi sta dall’altro lato dello schermo, creando situazioni intriganti e interessanti per entrambi.

Visto che il mondo del sexting è variegato e tortuoso almeno quanto quello del sesso nel mondo reale, in questa seconda puntata dedicata al sesso online vi consigliamo come muovervi evitando i passi falsi più tipici.

GLI ERRORI DA EVITARE

Vi abbiamo già raccontato qui come un sexting eccitante, fatto di allusioni e semplici regole, possa fare la differenza in un approccio online.

Oggi invece ci focalizziamo sugli errori, quelli fatali e quelli banali, che non dovete assolutamente fare, pena il rischio di rovinare i traguardi raggiunti.
Il sexting è una pratica ricercata anche da chi si può incontrare dal vivo, ma in ogni caso è fondamentale seguire la netiquette del web.

  1. Se non c’è terreno per iniziare una conversazione hot, non insistete. Non vi porta da nessuna parte e vi rende molesti.
  2. Assicuratevi di non inviare foto indesiderate. Nel dubbio, chiedete sempre prima se sono bene accette e soprattutto se è il momento giusto per riceverle.
  3. A proposito di fotografie: non sottovalutate la qualità. Cercate di curarle il più possibile, nessuno vi chiede di allestire un set fotografico, ma una foto sfocata e improvvisata sortirà meno effetto rispetto a una scattata con un po’ di impegno. Anche l’occhio vuole la sua parte!
  4. Safe sex, sempre: come per tutte le pratiche sessuali, anche per il sexting è consigliato un approccio sicuro. Cosa significa? Non rischiate. Se non vi fidate al 100% della persona con cui fate sexting, o addirittura nemmeno la conoscete, mandate preferibilmente foto temporanee ed evitate di inquadrarvi il viso se mostrate zone intime del vostro corpo.
  5. Non sbagliate destinatario! Fate attenzione, a vostra zia non piacerebbe ricevere foto dei vostri genitali.
  6. Non correte: prendetevi il vostro tempo e concedetelo anche a chi è dall’altro lato della barricata. I passi affrettati spesso non sono apprezzati nel sesso dal vivo come nel sesso online.
  7. Non siate banali e sperimentate cose nuove: immaginate di darvi veri e propri appuntamenti virtuali, organizzate incontri hot e soprattutto divertitevi!
  8. Ultima ma non meno importante: emoticon anche no.
Scrivici su whatsapp!
Invia