Seleziona una pagina

I tanto denigrati fantasmini in verità sarebbero provvidenziali.

A teorizzarlo, una ricerca dell’Università di Groningen, nei Paesi Bassi.

La scoperta è stata collaterale ad un esperimento che ha coinvolto 13 coppie eterosessuali alle quali è stato chiesto di giacere col partner indossando uno scanner cerebrale.

La finalità era di verificare quali aree del cervello venissero attivate durante l’orgasmo.

Il risultato conferma una convinzione diffusa: le donne sanno fingere molto bene l’orgasmo.

Solo l’occhio di uno scienziato potrebbe coglierne la differenza, perché vengono attivate aree cerebrali diverse, quando ciò accade.

Nella fattispecie, un orgasmo simulato fa registrare una maggiore attività del cervello, coinvolgendo la parte conscia.

Al contrario, una gioia femminile genuina disattiva le reazioni consce, in particolare le zone correlate alla , suggerendo che durante un vero orgasmo i movimenti sono inconsapevoli.

 

Due preziosi consigli per i partner arrivano dalla ricerca in questione: come dicevamo, avere dei piedi caldi aiuta a raggiungere più velocemente l’orgasmo (infatti far indossare dei calzini ai tester che avevano maggiore difficoltà a completare l’esperimento è stato provvidenziale); e, suggerimento molto importante, la capacità di far sentire una donna al sicuro, protetta, la condurrà più facilmente a provare una gioia genuina.

Scrivici su whatsapp!
Invia