Seleziona una pagina

di Monica Micheli*

Parliamo del più noto e usato tra gli stimolanti naturali

E’ un’istituzione mondiale, declinato in mille modi: stiamo parlando del caffè, naturalmente.

Per noi italiani è un orgoglio nazionale e ci vantiamo di saper tradurre meglio di chiunque le virtù di questo eccitante, sintetizzandolo in una tazzina di puro piacere.

In realtà, nazione che vai, caffè che trovi, dal cortado spagnolo al qahua arabo, al turco, all’olandese con panna, al lunghissimo americano…

Ciò che li accomuna tutti è che il caffè è vissuto da milioni di persone come qualcosa di irrinunciabile: non è mattina, senza…ma nemmeno tanti altri momenti della giornata!

 

Il caffé è un arbusto tropicale che tra le proprietà più evidenti vanta quella di aumentare la resistenza dei muscoli alla fatica.

Aumenta l’ossigenazione del sangue, poiché accresce la frequenza della respirazione; innalza la pressione arteriosa.

Se ciò non bastasse, favorisce la prontezza di riflessi e il lavoro intellettuale.

Concorderete che sono tutti elementi altamente favorevoli, in vista di una prestazione amatoria di livello!

Va ricordato, però, che più spesso di quanto si creda l’abuso di caffè porta a una lenta intossicazione e a spiacevoli conseguenti effetti collaterali.

Quindi assolutamente sì ad una buona tazzina di caffè, ma con moderazione!

 

Sabato vi proporrò un finger food rapidissimo e sorprendente per accompagnare un aperitivo dalle elevate aspettative: il parmigiano al miele e caffé.

Monica Micheli

 

 

 

Monica Micheli, prima vera esperta di Cucina Afrodisiaca ed Evoluzione Relazionale, owner del web-magazine www.ErosKitchen.com

Scrivici su whatsapp!
Invia